La Divina Commedia

L’Inferno, il Purgatorio e il Paradiso di Dante nel guscio di una noce

Consigliato anche ai bambini

La Divina Commedia
in 42 gusci di noce

gli esperti della Divina Commedia

gli appassionati d’arte

»le famose illustrazioni

La Divina Commedia ha ispirato molti artisti illustri, da Botticelli a Dalì, da Michelangelo a William Blatke, fino alle famose illustrazioni di Doré e alle sculture di Rodin. Ma pochi sanno che nel cuore di Napoli si cela un piccolo gioiello dell’arte del secondo Novecento: le quarantadue sculture in miniatura della Divina Commedia della collezione SAME

»l’artista napoletano

Un artista napoletano (per la precisione stabiese) che non desiderava gloria o fama, ma che amava il capolavoro di Dante al punto di dedicare anni alla creazione di queste “micromeraviglie”. Don Antonio Maria Esposito, l’artista che ci ha lasciato le stupefacenti miniature della Collezione SAME, avrebbe voluto concludere la rappresentazione dell’intera Divina Commedia. Non fece in tempo, purtroppo; quel che abbiamo è comunque uno dei pochi cicli completi di opere che seguono il percorso delle tre Cantiche.

»il cosmo dantesco

Trenta miniature dedicate all’Inferno, undici al Purgatorio e una sola, luminosissima, al Paradiso, contenute all’interno di gusci di noce. Uno spazio decisamente piccolo per contenere il cosmo dantesco! Eppure il visitatore del MUSEODIVINO vivrà esattamente questa esperienza: un viaggio attraverso la Divina Commedia col solo ausilio di una lente d’ingrandimento. Dante solo, perduto nella foresta, Dante che affronta le bestie, che incontra Virgilio, che si fa forza prima di entrare all’ Inferno… e poi Caronte, Farinata, le Malebolge, i diavoli, l’uscita dall’Inferno e le anime del Purgatorio che cantano scortate dagli angeli verso il Paradiso … e altre sorprese.

»per chi non ricorda più

Per chi non ricorda più la Divina Commedia questo è un viaggio nella memoria, per scoprire attraverso queste minuscole miniature quanto Dante parli anche del nostro tempo, delle nostre difficoltà e dei nostri sogni. Gli esperti della Divina Commedia troveranno qui un artista consapevole che gioca e riflette con la tradizione dei grandi illustratori dell’opera dantesca. E gli appassionati d’arte potranno divertirsi a scoprire somiglianze e differenze con le opere di Gustav Doré, Salvador Dalì, William Blake… Per chi è ancora a scuola, la Collezione SAME è un’occasione di studio e approfondimento da una prospettiva del tutto inusuale. La miniatura, arte antichissima e che accompagna la Divina Commedia da subito, è qui infatti utilizzata nella scultura. Il realismo della tridimensionalità, le luci e le ombre che proiettiamo con le nostre torce durante la visita, vanno a creare un cortocircuito molto particolare con le dimensioni ridotte della miniatura. E anche i bambini possono finalmente entrare nella Selva Oscura senza troppa paura: la lupa è spaventosa, è magra, affamata, ha la lingua rossa e gli occhi cattivi … ma basta allontanare la lente e torna più piccola di un fiammifero!

I Bambini sono benvenuti e la struttura stessa del museo divino nella parte dei presepi è pensata per loro. Anche i più piccoli ricevono una lente di ingrandimento, anche i più grandi dovranno tornare un po’ bambini. Organizziamo e promuoviamo laboratori sulla pazienza, il silenzio e la concentrazione. Tre elementi senza i quali Don Antonio non avrebbe potuto realizzare le sue minuscole opere d’arte.

info

guarda le nostre recensioni !

La Divina Commedia, e i Presepi della Collezione SAME si possono visitare tutti i giorni su prenotzione, l’ingresso e’ libero con un contributo a piacere.  

MUSEODOVINO è in via San Giovanni Maggiore Pignatelli 1b. 

PREZZI

Ingresso libero, con Contributo a piacere

ORARI

Tutti i giorni

Contattaci

chiama al
+39 339 464 0080

seguici su
facebook

raggiungici su
google maps

invia email a
museodivino@gmail.com